Christmas Jumper Day: facciamoci un selfie col maglione!

 

Forse non tutti sanno che ogni giorno è quello adatto per mettersi un bel maglione natalizio e scattarsi un selfie. Pure a Capodanno: quale migliore fine per un ottimo inizio anno con il Jumper Day????!

Quanti selfie ci siamo fatti durante questi ultimi giorni all’insegna di pranzi e cene, regali sotto l’albero e riunioni con i parenti? Soprattutto su Instagram, sono infinite le foto a tema festivo con paesaggi incantevoli ed innevati, alberi di Natale addobbati di tutto punto, volti sorridenti che trasmettono gioia.

E non mancano neppure gli scatti a favore dell’ International e del Christmas Jumper Day, una manifestazione che si svolge a favore dei bambini sotto l’egida dell’organizzazione Save The Children, cui hanno già aderito più di 180 mila italiani. Tutto il mondo dello spettacolo si è mobilitato e la positività e l’energia che una iniziativa come questa ha scatenato sono davvero contagiose!

A partire da una you tuber e blogger che è un po’ un mito per molte donne e ragazze, Clio MakeUp ovvero Clio Zammatteo, che ha partorito da poco la sua Grace ed è molto sensibile alla causa dei bambini!

Clio con la piccola Grace, la cognata ed i suoi bimbi

 

Vediamo invece qui alcuni scatti di celebrities italiane che hanno aderito all’iniziativa:

da sinistra: Caterina Balivo, Francesca Michielin, Lillo Greg e Alex Braga (Radio2), Manuel Agnelli, alcuni giocatori della Fiorentina, Antonello Dos e Marco Presta (Radio2), Francesca Valla, Ale e Franz, Marco Bocci, Elisa, il trio Monti-Delogu-De Tommasi (Radio2), Saturnino

Anche se era stato stabilito un giorno “canonico” – il 15 Dicembre – per il jumper day, indossare maglioni fantasia e scattarsi una foto da soli o con chi più si ama, in realtà il popolo social sta giustamente seguendo le indicazioni riportate sul sito: “… puoi festeggiare anche in un’altra data a te più congeniale indossando un maglione a tema natalizio. Sarà un’occasione per organizzare una festa e raccogliere fondi che doneranno un sorriso a tanti bambini. Più persone coinvolgi, più fondi raccogli e più bambini puoi aiutare”.

Ecco quindi perché ogni giorno appaiono nuovi scatti sul jumper day, a testimoniare il grande entusiasmo con cui si sta accogliendo l’iniziativa benefica, ve ne mostriamo un collage direttamente dagli ultimi post su Instagram.

 

Mettiamoci in gioco!

C’è ancora tempo per organizzare una festa in casa o in ufficio! Le scuole italiane hanno partecipato prima delle vacanze di Natale; noi ora possiamo, sia da soli che in gruppo, magari per Capodanno:

  • Registrarci sul sito
  • Ricevere il Kit con tante idee, che inva Save The Children
  • Organizzare una festa a casa o in piazza.

Tutti possono partecipare, semplicemente indossando un maglione e donando un sorriso. E’ anche stato coniato  un nuovo termine: Jumperizzare. Ecco perchè ora l’imperativo é: JUMPERIZZA!!!

E si può anche fotografare il proprio amico a quattro zampe: il cane, il gatto, come già in molti hanno fatto! 🙂

 

Si possono anche fare degli scatti di un quadro, di una statua. Basta scegliere un posto:  tutto è permesso e l’importante è divertirsi, incentivando una piccola raccolta fondi che sarà destinata ad aiutare tanti bambini.

Sfoggia il tuo jumper scattando una foto e condividila sui social: Facebook, Instagram e Twitter usando #ChristmasJumperDay.

Un post condiviso da ᒍ•ᗰ (@jumomenti) in data:

 

Anche a scuola si è “Jumpizzato”!

Molti insegnanti,per tutto il mese di Dicembre, prima delle vacanze di Natale, con i  loro colleghi hanno formato un Christmas Jumper Team. Ecco quindi che un insegnante di educazione fisica e uno di matematica hanno escogitato un jumper pitagorico l’equazione del jumper perfetto ed hanno pure inventato come decorare esponenzialmente le spalliere svedesi!!

Dulcis in fundo… il maglione svedese perfetto!

Lo ha indossato la detective Sarah Lund – l’attrice Sofie Gråbøl lo ha scelto personalmente – nelle tre stagioni della serie tv danese Forbrydelsen, che in italiano significa Uccidere. Una serie che ha rapito il cuore di moltissimi appasionati di serie crime e che vi consiglio caldamente di vedere, ma NON nella trasposizione americana, che è stata ribattezzata The Killing: non c’è davvero paragone!

Cercatela e non ne rimarrete delusi; nemmeno dagli splendidi maglioni che l’attrice indossa durante tutta la serie, i tipici maglioni svedesi delle isole Faroe cui sono stati dedicati addirittura dei siti e degli shopping on line esclusivi ma un po’ cari, come quello di Gudrun & Gudrun, marchio esclusivo delle isole Faroe.

Se volete cimentarvi nel realizzarlo a mano, ecco le istruzioni QUI.

 

Ecco dove lo puoi acquistare

 

Buon Christmas o New Year’s Eve Jumper Day e a prestissimo! 

 

 

 

Per saperne di più clicca su:

 

SAVE THE CHILDREN

 

CHRISTMAS JUMPER DAY

 

 

 

Follow:
Share: